Vai al contenuto
Avvertimento: Per migliorare l'esperienza utente su questo sito utilizza i cookie

Ecco i 10 principali benefici dell'allattamento al seno

Molte mamme che scelgono l'allattamento al seno lo fanno con grande consapevolezza. Allattare al seno o con il biberon? La scelta ovviamente è tutta tua. Ma magari hai ancora qualche dubbio e vorresti saperne di più sui benefici dell'allattamento al seno. In questo caso, continua a leggere!

 

Benefici dell'allattamento al seno

I benefici dell'allattamento al seno per la mamma

L'allattamento al seno non fa bene solo al tuo bambino, ma anche tu, come mamma, puoi trarne vantaggio.

1. L'allattamento al seno aiuta il tuo corpo a riprendersi

Le ricerche dimostrano che l'allattamento al seno aiuta a prevenire le perdite di sangue post parto. Inoltre, ogni volta che allatti il tuo bambino, il tuo corpo produce ossitocina: un ormone che stimola la naturale contrazione dell'utero, riportandolo alle sue dimensioni prima della gravidanza.

2. Rafforza il legame con il tuo bambino

Che l'allattamento al seno rafforzi il legame con il tuo bambino è quasi un'ovvietà. Ma non preoccuparti: anche l'alimentazione con il biberon ti permetterà di creare un forte legame. In questo modo gli darai la stessa tranquillità e lo stesso calore. 

3. Ti aiuta a perdere peso

Magari sei fra quelle che smaltiscono i chili presi in gravidanza in quattro e quattr'otto, o magari no. Ogni donna è diversa. Ma che allattare ti aiuti a recuperare il peso originale più facilmente è un dato di fatto. 

4. Risparmi tempo

Il latte materno è sempre disponibile e perfettamente sterile

 

5. L'allattamento al seno migliora la tua salute

I ricercatori sono concordi nell'affermare che l'allattamento al seno riduce il rischio di sviluppare osteoporosi, tumore al seno e all'ovaio.

I benefici dell'allattamento al seno per il bambino

Il latte materno non è solo un alimento per il tuo bambino, offre anche tanti benefici per la salute, sia durante la prima infanzia che nella vita adulta. 

 

1. Migliora le difese

Il latte materno è ricco di anticorpi che aiutano il sistema immunitario. L'allattamento al seno – o con il biberon, se usi il tiralatte – riduce infatti il rischio di infezioni di ogni tipo, proteggendo il tuo bambino anche dalle allergie.

2. Favorisce lo sviluppo

Il latte materno stimola inoltre la crescita dei batteri intestinali buoni e contiene acidi grassi insaturi importanti per lo sviluppo del cervello. È stato anche dimostrato che il latte materno favorisce la digestione e migliora persino lo sviluppo dei denti, della mascella e del linguaggio. 

 

3. Riduce il rischio di sovrappeso

L'allattamento al seno per almeno qualche mese riduce il rischio di sovrappeso durante l'infanzia e in età adulta.

4. Facilita il passaggio ai cibi solidi 

L'allattamento al seno facilita il passaggio ai cibi solidi per il tuo bambino, che sarà già abituato ai cambiamenti dell'odore e del sapore del latte materno: l'alimentazione della mamma determina infatti il gusto del latte.

5. Legame sicuro

Infine, l'allattamento al seno fa sentire il tuo bambino ancora più al sicuro. Ma, come già detto, anche con il biberon puoi creare un legame altrettanto sicuro: ciò che conta è il momento in sé, per cui prenditi tutto il tempo necessario per godertelo.